Come aggiungere le OPZIONI (taglie, colore, dimensione, quantità) al carrello elettronico


PRIMO PASSAGGIO

individuare le macrocategorie con relative opzioni e crearla nel sistema per poi assegnarla a tutti gli articoli di quel tipo (con il passaggio 2 si assegna, per ora va solo creata).

Nella barra laterale sinistra prendere PRODOTTI o PRODUCTS

All’interno selezionare SET DI ATTRIBUTI

tcp-screen1

in quest’area possiamo andare ad aggiungere il nostro SET DI ATTRIBUTI che sarà un GRUPPO DI SCELTE, in pratica qui occorrerà creare un “gruppo di scelte” per ogni tipologia di articolo che può avere dei modi di “differenziazione” differenti. Occorre inserire solo il TITOLO che non sarà visualizzato pubblicamente nel nostro sito web e poi premere INSERIRE

tcp-screen2

Dopo aver inserito il nostro SET DI ATTRIBUTI lo vedremo in basso, sotto alla voce “Lista dei Set di Attributi attuali”, ora clicchiamo su MODIFICA vicino al nome appena inserito e mettiamo la spunta su tutte le voci degli ATTRIBUTI necessari a questo tipo di prodotto. Quindi avremo, ad esempio, per un SET DI ATTRIBUTI o GRUPPO DI SCELTA riferito alla categoria PANTALONI con le voci:

– colore

– taglia o misura

– marca

– zip o bottoni

– vita alta, standard o bassa

In questo modo le persone potranno effettuare dlele ricerche mirate, ad esempio, per estrarre tutti i jeans Levi’s con chiusura tramite bottoni. Oppure si potrebbero far visualizzare tutti i modelli “neri” con vita bassa.
Se non abbiamo già il nostro campo ATTRIBUTI pronto (perché ad esempio non è mai stato inserito) dobbiamo cliccare in alto sulla voce ATTRIBUTI e inserendo poi i tre valori:
ID
Nome
Descrizione
in questo caso inseriamo correttamente sia l’ID che il Nome in quanto ci permetteranno poi di individuare facilmente cosa contiene, a cosa deve essere associato. Ad esempio per le scarpe possiamo scrivere Taglia scarpe e per i pantaloni semplicemente Misura. Se però una misura dei pantaloni è differente da una misura di una maglia, occorrerà creare 2 ATTRIBUTI chiamati ad esempio “Misura pantaloni” e “Misura maglioni”.
Il sistema è molto personalizzabile, ma fate attenzione a non creare attributi “poco chiari”

SECONDO PASSAGGIO

assegnare il SET DI ATTRIBUTI/GRUPPO DI SCELTA al prodotto desiderato o creare il nuovo prodotto e selezionare subito il tipo di SET più appropriato.

Nella barra laterale prendere, sempre dentro PRODOTTI o PRODUCTS la voce con lo stesso nome (di nuovo PRODOTTI o PRODUCTS) e cliccare su aggiungi nuovo per creare un prodotto da zero oppure cliccare sul nome del prodotto precedentemente creato. Per andare ad assegnarlo al nostro SET DI ATTRIBUTI, una volta aperta la pagina del prodotto, cliccare su AVANZATE (pulsante rettangolare) nella sezione CONFIGURAZIONE PRODOTTI (in basso sotto allo spazio della descrizione principale del prodotto) e selezionare dalla riga SET DI ATTRIBUTI: il nostro GRUPPO DI SCELTA creato precedentemente e SALVARE il tutto cliccando su PUBBLICA o AGGIORNA (in alto a destra).
tcp-screen3

Se ad esempio stiamo inserendo un notebook andremo ad assegnare come SET DI ATTRIBUTI un set creato precedentemente dove sono state abbinati ATTRIBUTI come dimensione schermo, CPU, Hard Disk, presenza masterizzatore o RAM.

TERZO PASSAGGIO

Assegnare i valori corretti degli attributi, in base alla tipologia di prodotto in questione.

Sempre durante la modifica del prodotto, sempre in CONFIGURAZIONE PRODOTTI, andiamo su OPZIONI DINAMICHE dove vedremo tanti campi quanti sono i valori inseriti nel SET DI ATTRIBUTI creato nel primo passaggio. Scegliamo dai menù a discesa un valore per ogni campo (ad esempio “Rosso” nel campo colore o “Olivetti” nel campo marca). Se i valori non esistono (ad esempio manca il colore “Azzurro” che per noi è importante) inserire il valore opportuno nel campo “Nuovo termine” e poi cliccare su Inserire. Infine cliccare su SALVA
tcp-screen4
Per ogni combinazione specifica assegnare un prezzo e una quantità di stock.

Se occorre aggiungere non un valore (come ad esempio rosso), ma un campo (come ad esempio colore), occorre tornare al primo passaggio.